PROGRAMMI DIDATTICI/Elementari

Visite didattiche

Strutturate secondo la metodologia dell'apprendimento cooperativo, queste visite vengono sviluppate sotto forma di dialogo interattivo ed hanno lo scopo di condurre bambini e ragazzi ad avvicinarsi in maniera semplice e coinvolgente all'argomento trattato.



Visite didattiche animate

L'utilizzo di materiale didattico ed il ricorso a semplici drammatizzazioni, ha la finalitá di condurre gli alunni ad accostarsi all'arte ed all'archeologia in modo divertente ed originale.



Visita con lezione in classe

Prevede due incontri: lezione in aula, propedeutica alla visita guidata e la visita stessa. L'incontro in aula, svolto utilizzando diverse tipologie di materiale didattico, ha lo scopo di fornire agli alunni un inquadramento ampio ed articolato del contesto storico-artistico nel quale si colloca l'itinerario oggetto della visita.
(Il materiale didattico utilizzato sará fornito agli insegnanti che parteciperanno al progetto.)



Mini corso

Il corso si struttura in tre lezioni in aula ed una visita guidata. Le lezioni in aula, svolte utilizzando diverse tipologie di materiale didattico, hanno lo scopo di sviluppare un tema specifico, fornendone all'allievo una visione piú vasta ed approfondita. La visita guidata, che conclude il mini corso, offre, inoltre, un approccio diretto all'argomento.
(Tutto il materiale utilizzato durante il mini corso sará distribuito agli insegnanti).

Gli argometi trattati saranno: Il mestiere dell'archeologo - La preistoria - Le civiltá fluviali - Il mondo Etrusco - Il mondo Greco - il mondo Romano - Conosciamo la nostra cittá.

Progetto didattico offerto gratuitamente


"COSTRIUAMO INSIEME UN MONDO DI ARTE E DI BELLEZZA"

L'Associazione culturale Kairòs, in collaborazione con l'Associazione MOA International, associazione giapponese che opera nel campo delle terapie integrative e dell'educazione estetica, al fine di offrire un importante contributo alla sensibilizzazione dei bambini al tema dell'arte, propone alle scuole elementari un breve percorso formativo per gli alunni, finalizzato a portare la loro attenzione su come “ la bellezza” rappresenti una dimensione irrinunciabile in grado di restituire qualitâ alla vita quotidiana.

Secondo la filosofia di Mochici Okada, fondatore di MOA International e creatore degli splendidi musei giapponesi di Hakone ed Atami, la bellezza, confinata dal mondo moderno a ruolo di elemento accessorio non indispensabile ha, invece, un'importanza fondamentale nello sviluppo delle nuove generazioni e nella creazione di una societá evoluta ed altamente civile:

"... non si puó prendere alla leggera la sensazione che l'essere umano riceve dalla bellezza, poiché, grazie ad essa, ne trae beneficio il sentimento, la personalitá migliora in forma impercettibile e si propizia un atteggiamento amante della pace"

"quando la bellezza individuale si estende, nasce la bellezza sociale, ovvero, le relazioni umane diventano belle, altrettanto le abitazioni, le strade, i mezzi di trasporto ed i parchi. Inoltre, poichè è naturale che la pulizia accompagni il bello, su scala piú ampia anche la politica, l'educazione e le relazioni economiche diverranno belle e pulite e altrettanto accadrà alle relazioni diplomatiche tra i paesi"


Il corso prevede di sviluppare tali concetti attraverso due incontri in cui verranno proposte diverse attivitá ludico-pratiche e culminerá con la creazione di un disegno a tema libero da parte degli alunni.

Le opere realizzate dai bambini saranno esposte nei locali scolastici e parteciperanno ad un piccolo concorso interno con premiazione delle tre migliori opere.

Successivamente, tutti gli elaborati vincitori verranno inviati in Giappone presso il museo MOA, sito nella cittá di Atami, e prenderanno parte al concorso internazionale di arte infantile che si svolgerá in tale museo per il mese di Novembre e che prevede la partecipazione di disegni di bambini provenienti da diversi paesi del mondo.